Biografia

Grassi_1Antonio Grassi giornalista, già responsabile della redazione di Crema del quotidiano La Provincia di Cremona, s’interessa di politica e di ambiente. Scrittore, ha pubblicato due pamphlet su questioni ambientali: ‘Terre di frontiera-Goflandia e altre storie’ e ‘Forte apache e dintorni’. Il primo racconta la storia di tentativi di aggressione del territorio provinciale. Il secondo, del referendum sull’inceneritore di Cremona. E’ autore di tre romanzi gialli a sfondo sociale: Macramè, L’erba del diavolo e Il cuore batte ancora. Vernice fresca (2013), ultima sua produzione, è un scientific thriller ambientato in provincia. Ha un blog sul sito del quotidiano La Provincia di Cremona. Ha iniziato a scrive per Punto a Capo, mensile cremasco di controinformazione. Nel 1977 ha fondato e diretto i periodici Ipotesi 80 e, successivamente, Kontatto che ha anticipato gli attuali free press. Negli anni Ottanta è stato presidente della commissione biblioteca di Crema e membro della Commissione del Centro culturale Sant’Agostino contribuendo alla realizzazione di una serie di quaderni monografici su vari argomenti e del bollettino dell’ente. Laureato all’università di Pavia in Scienze biologiche, è sposato e ha tre figli.